TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO DELLA APP DI UPOOLING S.R.L (EULA)

 

 

Le applicazioni per sistemi Android, iOS denominate Birò Share (nel seguito “App”) sono distribuite da Sharbie Srl , P. IVA 15800291005, Titolare del trattamento dei dati ai sensi del regolamento 2016/679/UE e sono gestite da Sharbie srl (Responsabile del trattamento designato dal Titolare) e sviluppate da Upooling S.r.l. , con sede in via San Vittore, 47 – 20123 Milano (MI) (che agisce in qualità di sub-Responsabile del trattamento dei dati). Il servizio di car sharing è erogato localmente dal licenziatario Birò Share. 

 

 

Descrizione del Servizio

L’App di Birò Share e il corrispondente sito web sono Piattaforme dedicate all’utilizzo dei Birò in modalità connessa consentono anche la gestione di servizi e funzionalità di carpooling e/o carsharing (il “Servizio”), permettendo il noleggio del veicolo tra Utenti registrati presso la societa licenziataria del servizio. L’App permette agli utenti registrati al servizio di noleggio di utilizzare i veicoli solo ed esclusivamente nell’area ove il Servizio di noleggio è disponibile.

 

 

Accettazione dei Termini e delle Condizioni di Utilizzo

L’utilizzo dell’App e del sito web è subordinato all’accettazione dei presenti Termini e Condizioni di Utilizzo (il “Contratto”). Al momento della registrazione del proprio account, l’Utente dovrà accettare esplicitamente gli obblighi in essi contenuti; tale accettazione è integrale e indivisibile.

In caso di inadempienza a uno dagli obblighi previsti dal Contratto, il licenziatario si riserva la possibilità di eliminare l’account dell’Utente interessato.

Il licenziatario si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento il Contratto, le funzionalità offerte sul sito o le regole di funzionamento del Servizio offerto. La modifica verrà applicata dopo la pubblicazione online del nuovo Contratto, che l’Utente avrà facoltà di accettare o rifiutare; l’eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità di continuare ad utilizzare il Servizio.

 

 

Divieto di sostituzione 

Il Cliente non può mai sostituire, neppure temporaneamente, altri a sé nell’esercizio dei diritti che discendono dal Servizio e dal singolo Noleggio.

 

 

Attivazione del Servizio

L’Utente potrà scaricare gratuitamente l’applicazione dal Play Store di Google (versione Android), dal App Store di Apple (versione iOS) e per attivarla sarà necessario creare un proprio account, indicando il proprio numero di telefono e utilizzando un codice di registrazione OTP inviato allo stesso numero.

Durante la registrazione dell’account, l’Utente dovrà inserire i propri dati anagrafici, completi di nome, cognome e indirizzo email.

Gli utenti, che intendono utilizzare un Birò, dovranno registrarsi prima di poter effettuare il noleggio. Inoltre dovranno aver accettato il presente Contratto, presa visione dell’Informativa sul trattamento dei Dati personali e prestato il consenso facoltativo.

Completato questo passaggio, l’Utente avrà accesso al suo profilo sull’App e dovrà caricare una sua foto ed inserire i dati relativi alla sua patente di guida (numero, ente di rilascio, data di rilascio, data di scadenza e tipologia), quindi caricare le foto fronte e retro della patente oltre ad un’immagine che contenga all’interno della stessa il volto riconoscibile dell’Utente e la patente di guida ben visibile. 

Sono valide, e quindi accettate, le patenti di guida rilasciate all’interno dell’Unione Europea (UE) e/o dello Spazio Economico Europeo (SEE). Le patenti di guida rilasciate da paesi non UE/SEE sono accettate solo se accompagnate da un Permesso di Guida Internazionale o da una traduzione certificata della patente di guida nazionale in italiano o inglese.

Il licenziatario si riserva il diritto, ricorrendone la necessità o in presenza di specifiche caratteristiche del Servizio, di richiedere all’Utente una prova di validità della propria patente di guida.

Il licenziatario si riserva il diritto di rifiutare la registrazione di un utente nel caso vengano forniti dati non veritieri o vi siano state precedenti violazioni alle condizioni generali di contratto.

Prima di avviare il noleggio l’Utente deve inserire i dati della propria carta di credito che sarà utilizzata per procedere agli addebiti relativi ai noleggi effettuati e costituirà lo strumento di garanzia per gli eventuali danni provocati durante l’utilizzo del Birò. I pagamenti sono realizzati attraverso la piattaforma di Stripe Connect, società che offre servizi software che consentono l’elaborazione dei pagamenti. Ulteriori informazioni sul funzionamento della piattaforma sono disponibili nel sito https://stripe.com/it/connect.

 

 

Obblighi degli Utenti

L’Utente una volta registrato al Servizio, vi accede tramite un codice OTP inviato al numero di telefono indicato in fase di registrazione. L’Utente, pertanto, è responsabile della riservatezza delle credenziali di accesso al proprio account e di tutte le attività effettuate con esso; l’Utente si impegna a comunicare immediatamente al licenziatario qualsiasi violazione della sicurezza del suo account.

Il licenziatario non sarà responsabile per perdite o danni derivanti da un uso non autorizzato dell’account dell’Utente. Inoltre, in caso di smarrimento o distruzione dello smartphone in cui è installata l’applicazione, l’utente dovrà tempestivamente comunicare al licenziatario l’accaduto, in modo da poterne bloccare l’accesso e impedire l’uso improprio. Il licenzatario non è in alcun modo responsabile, in caso di smarrimento/furto, dell’utilizzo delle credenziali contenute nel dispositivo mobile in assenza della comunicazione da parte dell’Utente. 

L’Utente si impegna a fornire dati reali ed accetta, inoltre, di mantenere e aggiornare i suoi dati di registrazione, al fine di assicurarne l’accuratezza e la completezza.

Qualsiasi variazione alla validità della patente, per qualsiasi causa – tra cui il rinnovo, il ritiro, la sospensione temporanea– dovrà essere riportata dall’Utente nel proprio profilo o comunicata a Comune di Peccioli, attraverso la sezione “Contattaci” all’interno dell’App. In caso di rinnovo o sostituzione della patente, l’Utente dovrà accedere al proprio profilo ed aggiornare i dati di validità della patente di guida. Il Cliente sarà l’unico responsabile per la mancata comunicazione delle variazioni al licenziatario e dovrà indennizzare il licenzatario da qualsivoglia spesa, costo o indennizzo sopportate a causa dell’inadempimento a tale onere. Qualora la variazione alla validità della patente avvenga durante l’utilizzo del Servizio, il Cliente dovrà astenersi immediatamente dall’utilizzare il veicolo ed interrompere la corsa.

Gli utenti si impegnano ad utilizzare il Servizio esclusivamente a titolo non professionale e non commerciale.

 

 

Responsabilità del licenzatario

Il licenzatario offre la piattaforma di servizio per l’utilizzo dei Birò e non potrà essere ritenuta responsabile di un utilizzo professionale o commerciale e di prestazioni erogate attraverso la propria piattaforma.

Il licenzatario non può essere ritenuta responsabile delle informazioni comunicate dagli Utenti, che potrebbero essere erronee o fraudolente.

Il licenzatario si impegna a garantire il funzionamento dell’App e la disponibilità del sito web e del Servizio 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Ciononostante, potrebbe verificarsi che l’accesso all’App e al Servizio venga interrotto durante operazioni di manutenzione, aggiornamenti a livello fisico o informatico, riparazioni urgenti, nonché in seguito a circostanze indipendenti dalla volontà del licenzatario (come, ad esempio, malfunzionamenti nei collegamenti e nei sistemi di telecomunicazione per sovraccarico rete o in caso di violazione). Il licenzatario si impegna a mettere in atto tutte le misure opportune per limitare questi disservizi, qualora posti sotto la sua responsabilità.

Gli utenti riconoscono e accettano che il licenzatario non si assume nei loro confronti alcuna responsabilità per qualsiasi indisponibilità, sospensione o interruzione del Servizio e che non potrà essere ritenuta responsabile dei danni diretti e indiretti di qualsiasi natura risultanti da tale fatto.

 

 

Collegamenti a siti web di terzi

Il licenzatario non è responsabile del contenuto di siti web o applicazioni di terze parti, per collegamenti contenuti in siti web o servizi di terze parti ovvero per ogni cambiamento o aggiornamento ai siti web o servizi di terze parti. Qualora il licenzatario fornisca collegamento e/o accesso a siti web o servizi di terze parti, ciò è solo per comodità dell’Utente e l’inserimento di ogni link o accesso non comporta alcuna approvazione da parte del licenzatario del sito o del servizio di terze parti.

 

 

Requisiti per l’uso del Servizio

Il Servizio in oggetto è destinato agli individui di età pari o superiore ai 18 anni.

 

 

Trattamento dei dati personali

Il licenzatario si impegna a proteggere i dati personali dell’Utente dando compiuta applicazione alle disposizioni del Regolamento 2016/679/UE nonché della normativa nazionale concorrente (D. lgs. 196/03 e s.m.i. e dei provvedimenti dell’Autorità nazionale di protezione dei dati personali). In ragione delle caratteristiche dei servizi l’Utente è consapevole che, al fine di poter erogare i Servizi disciplinati dal presente Contratto, Il licenzatario raccoglie ed elabora i dati di geolocalizzazione del veicolo e dell’Utente (latitudine e longitudine di inizio e fine dell’utilizzo) così come il tipo di Terminale o Applicazione utilizzata, il veicolo utilizzato dall’Utente. L’Utente è informato che, in caso di richiesta da parte delle autorità giudiziarie, Il licenzatario è tenuto a comunicare i dati personali alle forze dell’ordine. Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati personali, l’Utente è invitato a consultare l’Informativa sul trattamento dei dati personali resa disponibile attraverso la App Birò Share o il sito web. 

 

 

Proprietà Intellettuale

L’Utente accetta e riconosce che l’App Birò Share e il corrispondente sito web, che include, in via esemplificativa, grafiche, interfacce utente, audio clip, video clip, contenuti editoriali, nonché gli script ed il software usato per eseguire il Servizio, contiene informazioni e materiale coperte da privative la cui titolarità è di 2hire S.r.l. (P.IVA: 13277841006) ed è protetto dalle normative in materia di proprietà intellettuale e dalle altre disposizioni applicabili, incluso, in via esemplificativa, il diritto d’autore. L’Utente accetta di utilizzare tali informazioni coperte da privativa e materiali esclusivamente per l’utilizzo del Servizio nel rispetto delle disposizioni del presente Contratto. Nessuna parte dell’App o del sito può essere riprodotta in qualsiasi forma né con alcun mezzo, ad eccezione di quanto espressamente concesso nelle presenti condizioni. L’Utente accetta di non modificare, affittare, noleggiare, prestare, vendere, distribuire o creare opere derivate basate sull’App o sul sito, in alcun modo, e non potrà sfruttare l’App in modo non autorizzato.

Tutti i diritti d’autore relativi all’App e al sito sono di proprietà di 2hire srl. L’utilizzo di ogni componente del Servizio, eccetto che per l’uso del Servizio consentito dal presente Contratto, è strettamente proibito, viola i diritti di proprietà intellettuale di terzi e può esporla a sanzioni civili e penali, inclusi possibili danni pecuniari, per violazione dei diritti d’autore.

 

 

Responsabilita’ della scelta dell’app 

L’utente dà atto di aver prima d’ora provveduto, sotto la sua piena responsabilità ed a proprio rischio, ad un attento ed accurato esame delle funzionalità, delle modalità tecnico-operative, delle caratteristiche e dei requisiti funzionali minimi dell’App, nonché dei rischi derivanti dall’utilizzo della medesima, accettando detti servizi senza riserve e riconoscendoli idonei alle proprie necessità, sin d’ora manlevando il licenziatario. da ogni responsabilità in proposito ovvero circa la scelta dei servizi e la loro idoneità a soddisfare le esigenze e/o necessità dell’utente, presenti e/o future, anche se eventualmente rappresentate a Fortech e/o a chi per esse prima della sottoscrizione delle presenti condizioni. 

 

 

Fruizione dei servizi

L’utente si impegna ad utilizzare i servizi nel rispetto delle loro caratteristiche e specifiche tecniche ed in conformità a quanto previsto nelle presenti condizioni, nonché in conformità a leggi, regolamenti e usi vigenti in materia. L’utente, inoltre, si impegna a non utilizzare i servizi in modo improprio e ad informare senza indugio Gestore di eventuali usi impropri dei medesimi da parte di terzi dei quali dovesse venire comunque a conoscenza. L’utente, infine, si impegna a favorire in ogni modo Gestore nella esecuzione dei servizi ed a fare il possibile affinché le stesse possano utilmente tutelarsi contro terzi che abbiano violato i rispettivi diritti.

 

 

Responsabilita’ Dell’utente

L’utente risponderà in via esclusiva del corretto e continuo funzionamento della connettività Internet e/o telefonica dalla medesima destinata all’esecuzione dei servizi oggetto di contratto. L’utente risponderà altresì in via esclusiva del corretto e continuo funzionamento degli apparati e/o dei sistemi gestionali di sua proprietà e/o disponibilità pure utilizzati nell’esecuzione dei servizi oggetto del Contratto; L’utente, infine, risponderà in via esclusiva delle modalità con le quali andrà concretamente a servirsi dei servizi oggetto di Contratto e della correttezza dei dati dalla medesima inseriti e/o comunque forniti per fruire di detti servizi, impegnandosi a compiere tempestivamente tutte le attività di controllo contrattualmente poste a suo carico, sia preliminari che successive a ciascun servizio fornito.

 

 

Esonero Di Responsabilita’

Fatto salvo quanto previsto per legge, il Gestore non riconoscerà alcuna garanzia, espressa o implicita, per quanto riguarda il funzionamento e utilizzo dell’App e di tutti i prodotti a cui si accede tramite l’App. L’Utente riconosce e accetta che utilizza l’App a proprio rischio e di essere l’unico responsabile per eventuali danni al dispositivo attraverso il quale si accede alla App, come perdita di dati o altro che possano derivare scaricando, accedendo o utilizzando l’App.

Fatto salvo quanto previsto per legge, Gestorein nessun caso può essere ritenuta responsabile per qualsiasi danno, diretto o indiretto, speciale o conseguenziale, spese, perdite di profitto o qualsiasi altro danno subito dall’utente in relazione all’utilizzo dell’App.

 

 

Modifiche Al Funzionamento Dell’app

Il Gestore potrà cambiare il formato e il contenuto, in tutto o in parte, dell’App, in qualsiasi momento, inclusa (ma non limitata alla), la rimozione di caratteristiche o funzionalità dell’App.

Il Gestore può sospendere il funzionamento di questa App, o di alcune delle sue caratteristiche o funzionalità, per manutenzione, al fine di aggiornare il contenuto o per qualsiasi altra ragione.

Gli aggiornamenti dell’App possono essere emessi di volta in volta attraverso i canali dedicati. L’utente potrebbe non essere in grado di utilizzare in tutto o in parte l’App prima di aver scaricato l’ultima versione e accettato eventuali nuovi termini e/o condizioni di utilizzo.

 

 

Trasferimento Dei Diritti

Sharbie S.r.l può trasferire i suoi diritti e obblighi ai sensi del presente documento Termini e Condizioni d’uso a qualsiasi sua controllata o partecipata. Qualsiasi trasferimento non influisce sui diritti o obblighi di Sharbie S.r.l.

 

 

Durata

La durata del Contratto è convenuta in 1 (un) anno, con decorrenza dalla data di sua sottoscrizione. Esso si intenderà automaticamente rinnovato di anno in anno qualora nessuna delle parti comunichi all’altra, mediante racc. a/r anticipata via fax o via mail oppure mediante PEC da inviarsi almeno 30 giorni prima di ciascuna scadenza annuale (originaria o prorogata), la propria volontà di non rinnovare il contratto.

 

 

Severance

Ciascuna delle clausole o sub-clausole del presente documento Termini e Condizioni d’uso App opera separatamente. Se un tribunale o un’autorità competente decide che qualcuna di loro è illegale o inapplicabile, le restanti clausole o sub-clausole rimarranno in vigore a tutti gli effetti.

 

 

Cessazione

Il Gestore si riserva il diritto, a sua esclusiva discrezione, di sospendere e⁄o chiudere l’account e⁄o di impedire – anche in parte – l’accesso all’App o a qualsiasi funzionalità della stessa in presenza di un presunto utilizzo anomalo e/o in violazione dei presenti termini e condizioni d’uso, senza preavviso e senza alcuna responsabilità nei confronti dell’utente.

Dopo ogni azione di Gestore in base a questa clausola, gli utenti non sono autorizzati a creare un nuovo account per aggirare la cessazione, la cancellazione o restrizione

 

 

Modifiche del Servizio

Il licenzatario si riserva il diritto di cambiare, sospendere, rimuovere o disabilitare l’accesso alla Piattaforma, anche senza preavviso. In nessun caso Il licenzatario sarà responsabile per questi cambiamenti. Il licenzatario potrà anche imporre limiti all’uso o all’accesso a certe funzionalità o parti del Servizio, in qualsiasi caso e senza preavviso o responsabilità.

 

 

Esonero dalle Garanzie; Responsabilità Limitata

Il licenzatario fornirà il Servizio con ragionevole attenzione e diligenza, non assumendo nessun altro impegno o garanzia con riferimento al Servizio e, in particolare, non garantisce che:

  1. l’uso da parte dell’Utente del Servizio avverrà senza interruzione o esente da errori. L’Utente accetta che Il licenzatario possa sospendere il Servizio per un periodo di tempo indefinito, o cancellare il Servizio in qualsiasi momento per ragioni di carattere tecnico od operativo, dandogli avviso, nei limiti di quanto possibile;
  2. il Servizio sarà esente da perdite, danneggiamenti, attacchi, virus, interferenze, attività di hacker o altre intrusioni nei sistemi di sicurezza, che costituiranno cause di Forza Maggiore, e Il licenzatario declina ogni responsabilità connessa a quanto sopra.

Fatto salvo il caso in cui l’Utente stia esercitando qualsiasi diritto di legge al rimborso o all’indennizzo, in nessun caso Il licenzatario, i suoi responsabili, dipendenti, affiliati, agenti, contraenti, committenti o concessori di licenza saranno responsabili per perdite o danni causati dal licenzatario, dai suoi dipendenti o agenti ove:

(i) non ci sia una violazione di un obbligo di legge di diligenza nei confronti dell’Utente da parte del licenzatario o di un suo dipendente o agente;

(ii) tale perdita o danno non sia un risultato ragionevolmente prevedibile di una delle menzionate violazioni;

(iii) ogni aumento del danno o della perdita risulti da una violazione da parte dell’Utente di qualsiasi disposizione del presente Contratto;

(iv) consegua ad una decisione del licenzatario di rimuovere o rifiutare di trattare qualsiasi informazione o contenuto, di diffidare, di sospendere o porre fine all’accesso dell’Utente al Servizio o di adottare ogni altra iniziativa, in presenza di una sospetta violazione o se Il licenzatario abbia la certezza che si sia verificata una violazione del presente Contratto;

(v) si riferisca alla perdita di redditi, affari o profitti, o a perdite o distruzione di dati in connessione all’uso del Servizio da parte dell’Utente.

Il licenzatario effettuerà ogni ragionevole sforzo per proteggere le informazioni fornite dall’Utente in connessione con il Servizio.

Nulla di quanto previsto nel presente Contratto esclude o limita la responsabilità del licenzatario per colpa grave o dolo.

Se l’Utente viola il Contratto, sarà responsabile nei confronti del licenzatario, dei suoi responsabili, dipendenti, affiliati, agenti, contraenti, committenti o concessori di licenza per qualsiasi pretesa derivante dalla violazione.

 

 

Variazioni

Il licenzatario si riserva il diritto, in ogni momento, di modificare il presente Contratto e di introdurre nuovi o aggiuntivi termini o condizioni relativi all’uso del Servizio da parte dell’Utente. Tali modifiche e i termini o condizioni aggiuntivi saranno comunicati all’Utente e, qualora accettati, avranno effetto immediato e saranno incorporati nel presente documento. Nel caso in cui l’Utente rifiuti di accettare tali variazioni, Il licenzatario avrà il diritto di recedere dal presente Contratto.

 

 

Varie

Qualora una qualsiasi parte del presente Contratto dovesse essere considerata invalida o non applicabile, tale parte dovrà essere interpretata, coerentemente con la legge applicabile, in modo tale da riflettere, nel modo migliore possibile, la vera intenzione delle parti, e le rimanenti disposizioni dovranno rimanere pienamente valide ed efficaci. Il fatto che Comune di Peccioli non faccia valere i propri diritti o le disposizioni del presente Contratto non costituisce una rinuncia a tali diritti o disposizioni.

Il licenzatario non è responsabile per l’inadempimento delle proprie obbligazioni dovuto a cause al di fuori del proprio controllo.

Il licenzatario potrà inoltrare comunicazioni in riferimento al Servizio tramite messaggi di posta elettronica all’indirizzo registrato nell’account dell’Utente o attraverso un messaggio inoltrato direttamente tramite l’App sul suo account. Le comunicazioni avranno efficacia immediata e l’Utente dovrà agire di conseguenza.

Il licenzatario si riserva il diritto di prendere le misure che ritiene ragionevolmente necessarie o appropriate per fare rispettare e/o verificare il rispetto di qualsiasi disposizione del presente Contratto. 

 

 

Legge Applicabile e Foro Competente

I presenti termini e condizioni d’uso sono regolati e devono essere interpretati in conformità con le leggi italiane.  Nel caso di Cliente qualificabile come consumatore, ai sensi della normativa vigente, al fine di risolvere qualsiasi controversia che insorga tra quest’ultimo e il Gestore, il Cliente potrà accedere alla piattaforma europea di risoluzione delle controversie online (la piattaforma europea ODR). Per maggiori dettagli sulla Piattaforma ODR dell’Unione Europea o per avviare, attraverso quest’ultima, una procedura ADR relativa al Contratto tra Cliente e Gestore o al Servizio, si prega di visitare il sito http://ec.europa.eu/odr. Nel caso di Cliente qualificabile come consumatore, ai sensi della normativa vigente, per ogni eventuale controversia comunque originata dal Contratto o ad esso connessa o da esso derivante, che non sia stata risolta tramite ricorso alla procedura di cui all’Articolo 21 comma 2, sarà competente in via esclusiva il Foro del luogo di residenza o del domicilio eletto dal Cliente stesso nel territorio italiano. In tutti gli altri casi sarà competente in via esclusiva il foro di Roma.

 

 

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO BIRÒ SHARE 

 

Articolo 1- Oggetto 

1. L’accettazione della presente proposta di contratto (“Contratto” o “Condizioni Generali di Contratto”) formulata da Comune di Peccioli, con sede legale in PIAZZA DEL POPOLI n. 1 – PECCIOLI, (PI) C.F. e P.IVA n. 00201900503 (di seguito “Gestore”), è presupposto per l’iscrizione del Cliente nel relativo elenco ( di seguito “Elenco Clienti” o singolarmente “Cliente”) del servizio di Birò Share (di seguito “Servizio”) ed usufruirne, per ogni singolo noleggio di veicolo, secondo le modalità di cui al presente Contratto, allegato Regolamento ed alla disciplina del Codice Civile Italiano. 

2. Il Cliente può formulare la  richiesta di usufruire del servizio, tramite il completo inserimento dei dati richiesti nel modulo elettronico (“Modulo”) disponibile sull’app di gestione del servizio e selezionando l’apposito pulsante di iscrizione al Servizio, senza dover sottoscrivere fisicamente un modulo cartaceo di richiesta. 

3. La selezione del predetto pulsante deve intendersi sottoscrizione (“Sottoscrizione”) agli effetti del presente Contratto. La proposta è valida per 45 giorni decorrenti dalla sua data di formulazione. Il Contratto si perfeziona nel momento in cui il Cliente riceve la comunicazione di accettazione da parte del Gestore. L’eventuale predetta accettazione verrà comunicata via e-mail al Cliente entro 45 giorni dalla data di Sottoscrizione del Modulo. 

4. Il Cliente può esercitare il diritto di ripensamento, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, con comunicazione scritta da inviare al Gestore, nei termini sotto indicati, secondo le modalità specificate al successivo Art. 5 

5. Gli indirizzi per l’invio della comunicazione relativa al ripensamento sono riportati al successivo Art.23. Il Cliente può avvalersi del diritto di ripensamento revocando la proposta nel corso del periodo di sua validità e prima della ricezione della comunicazione dell’accettazione da parte del Gestore oppure recedendo dal Contratto entro i quattordici giorni lavorativi successivi alla data di ricezione della comunicazione di accettazione della proposta da parte del Gestore. 

 

 

Articolo 2 – Divieto di sostituzione 

Il Cliente non può mai sostituire, neppure temporaneamente, altri a sé nell’esercizio dei diritti che discendono dal Servizio e dal singolo Noleggio. 

 

 

Articolo 3 – Disciplina del Servizio 

1. Il Cliente ha diritto di prenotare e noleggiare i veicoli del Gestore accedendovi presso le apposite aree ad essi riservate e secondo quanto previsto nel Contratto ed allegato Regolamento. 

2. L’accesso ai veicoli del Servizio avviene attraverso le modalità di utilizzo disciplinate nel Contratto ed allegato Regolamento. 

3. Ogni singolo noleggio si intende perfezionato dal Cliente allorquando questi avvia la procedura di utilizzo del veicolo e termina quando il Cliente conclude regolarmente la procedura di rilascio del veicolo nella stessa città in cui ha avviato la procedura di utilizzo dello stesso come descritte e disciplinate nel Contratto ed allegato Regolamento (“Noleggio”). 

4. Il Cliente, per ogni Noleggio di veicolo e per tutto il periodo in cui è Cliente del Servizio, ha l’obbligo di attenersi ed osservare le disposizioni del presente Contratto che, unitamente a tutti gli allegato Regolamento, il Cliente dichiara di aver esaminato e quindi di ben conoscere e che costituiscono parte integrante e sostanziale del Contratto e sono da intendersi qui integralmente richiamati. 

5. Il Gestore si riserva in qualsiasi momento di modificare, integrare, variare e/o discontinuare una o più delle componenti, funzionalità o caratteristiche del Servizio nonché aggiornare ed integrare o modificare per giustificato motivo (a mero titolo esemplificativo, intervenute modifiche di carattere legislativo/regolamentare, sopravvenute esigenze di natura tecnico/economica, etc.) le disposizioni del Contratto ed allegato Regolamento mediante comunicazione diretta al Cliente all’indirizzo e-mail comunicato dal Cliente in fase di iscrizione nell’Elenco Clienti. Le modificazioni entreranno in vigore al momento della ricezione della relativa comunicazione da parte del Cliente. Nel caso, invece, in cui modificazioni al Servizio, e/o al Contratto ed allegato Regolamento siano essenziali (a titolo esemplificativo, l’introduzione di nuove penali, sostanziali modifiche alle modalità di Noleggio dei veicoli, etc.), le stesse saranno applicate decorsi 30 (trenta) giorni dal momento in cui il Gestore le avrà preannunciate al Cliente per iscritto con le modalità di cui sopra, salvo che norme di legge o provvedimenti amministrativi non impongano o comportino una data di applicazione anticipata. In caso di dissenso, il Cliente potrà recedere senza oneri dal Contratto, seguendo le modalità di cui al successivo Articolo 5 comma 2, entro e non oltre 5 (cinque) giorni solari antecedenti al momento in cui le modificazioni avrebbero trovato altrimenti applicazione. In tal caso, il recesso diverrà efficace alle ore 24.00 del giorno precedente a quello in cui le modificazioni avrebbero trovato altrimenti applicazione. 

6. L’utilizzo continuato del Servizio dopo che le modifiche saranno entrate in vigore costituirà accettazione implicita delle modifiche stesse da parte del Cliente. 

 

 

Articolo 4 – Requisiti per l’adesione 

1. Il Gestore si riserva il diritto di negare l’adesione al Servizio sulla base di sua insindacabile valutazione sulla solvibilità del potenziale Cliente, ovvero su suo pregresso scorretto operare con il Gestore a cui è rivolta la proposta di contratto o con qualsiasi altro gestore operante nel settore Vehicle Sharing. Resta inteso che, l’adesione al Servizio è consentita ai maggiori di anni 21 in possesso, da almeno un anno, di valido titolo che abiliti alla guida di veicoli a motore (“Patente”) conseguito in Italia (“Patente Italiana”) o conseguito in uno degli Stati esteri di cui all’Allegato Stati Esteri (“Patente Estera”). Sia in sede di adesione al Servizio che durante l’intera vigenza del Contratto il Cliente deve avere la Patente in corso di validità e non sospesa, ritirata o comunque non più disponibile per provvedimento delle Autorità o per disposizioni normative, quale titolo abilitante alla guida. Il Cliente si impegna fin da subito a comunicare, prontamente, al Gestore eventuali ritiri, sospensioni, revoche, smarrimento etc. che possano interessare la Patente. Tale comunicazione dovrà essere inviata al Gestore via e-mail all’indirizzo di cui all’Art.23. 

A seguito di tale comunicazione il Gestore provvederà immediatamente a sospendere il Cliente dal Servizio e valuterà l’opportunità di risolvere il presente Contratto con la cancellazione del Cliente dall’Elenco Clienti. Il Cliente, in caso di revoca o annullamento dei provvedimenti suddetti, potrà accedere al Servizio mediante una nuova richiesta di adesione, qualora il Gestore avesse dichiarato risolto il Contratto. In caso invece di sospensione dal Servizio, il Cliente potrà richiedere la riattivazione all’indirizzo e-mail di cui all’Art. 23 allegando la documentazione probatoria di attribuzione della Patente a seguito dei provvedimenti di revoca, ritiro, sospensione etc. 

2. Il Gestore, a seguito dell’accettazione della proposta di contratto, previa verifica delle condizioni di cui al precedente punto 4.1, provvede alla iscrizione nell’Elenco Clienti. 3. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al punto 1 del presente Articolo 4. Il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. 

 

 

Articolo 5 – Durata e Recesso 

1.L’iscrizione nell’Elenco Clienti si intenderà perfezionata a decorrere dalla data di comunicazione e-mail da parte del Gestore di iscrizione nell’Elenco Clienti

2. Il Cliente può recedere dal presente Contratto, con preavviso di trenta giorni, dandone comunicazione al Gestore alternativamente attraverso: i. apposita funzione presente sull’App; ii. comunicazione attraverso posta elettronica (da inviare all’indirizzo comunicato dal Comune dallo stesso indirizzo utilizzato in fase di registrazione e/o successivamente comunicato); iii. PEC all’indirizzo di cui all’Art. 23; fermo restando il pagamento degli eventuali importi già maturati a suo carico per avvenuto utilizzo del Servizio tramite il Noleggio di veicoli anche durante il periodo di preavviso. 

3. Il Gestore può, in qualsiasi momento, recedere dal rapporto, con un preavviso di 60 giorni, dandone comunicazione al Cliente mediante lettera raccomandata A/R o PEC o mail agli indirizzi forniti dal Cliente in fase di iscrizione nell’Elenco Clienti. 

4. Il recesso dell’una o dell’altra parte ovvero la risoluzione di diritto del presente Contratto comporta la perdita della qualità di Cliente con l’automatico scioglimento del Contratto e di ogni rapporto consequenziale e connesso al Servizio. 

5. Il Gestore può sospendere il diritto del Cliente ad accedere al Servizio. L’esercizio di tale diritto da parte del Gestore potrà avvenire a seguito di inadempimento del Cliente alle obbligazioni nascenti dal Contratto. La sospensione non è alternativa alla facoltà del Gestore di avvalersi, laddove previsto, della clausola risolutiva espressa in caso di grave inadempimento del Cliente di cui al successivo art. 17. La preventiva sospensione del Servizio in nessun caso implica una rinuncia del Gestore ad avvalersi del rimedio della risoluzione per inadempimento del Cliente o del recesso. 

 

 

Articolo 6 – Utilizzo dei veicoli 

1. I veicoli, per ogni singolo Noleggio, devono essere utilizzati nel pieno rispetto delle prescrizioni di cui al presente Contratto ed allegato Regolamento . 

2. In particolare, il veicolo deve essere condotto nel rispetto del codice della strada e del relativo regolamento ed, in generale, con la diligenza del buon padre di famiglia, senza che ne sia manomessa alcuna parte. 

3. La conduzione dei veicoli è consentita soltanto al Cliente e non può essere affidata a terzi, neppure in presenza del Cliente stesso, salvo nel caso di forza maggiore. 

4. Non è ammesso, salvo assenso espresso dal Gestore, l’utilizzo dei veicoli del Servizio oltre i confini del territorio Nazionale Italiano. Condizioni particolari, relativamente alla responsabilità del Cliente, per l’utilizzo dei veicoli del servizio in altri paesi della UE potranno essere disciplinate dal Regolamento. 

5. Il Cliente si impegna a condurre i veicoli con la cura e la diligenza del buon padre di famiglia (Art. 1176 del c.c.) seguendo scrupolosamente le norme del Codice della Strada. 

6. I veicoli dovranno essere utilizzati in conformità alle disposizioni di legge e nel pieno rispetto del Codice della Strada e in base allo specifico uso previsto nella carta di circolazione. In particolare, il Gestore sarà sollevato da ogni responsabilità civile e penale per tutte le infrazioni, sequestri, ed altre responsabilità connesse all’uso ed alle condizioni dei veicoli per fatto e colpa del Cliente. 

7.I veicoli non devono essere utilizzati: i. per il trasporto di merci o persone in contrasto con leggi e regolamenti vigenti nel luogo ove avviene la circolazione del veicolo; ii. per il trasporto di armi, esplosivi, materiale radioattivo, batteriologico e simili; iii. per il trasporto di sostanze pericolose, infiammabili, tossiche o simili; iv. per spingere e/o trainare altri veicoli; v. per il trasporto di persone e/o merci eccedenti le quantità previste dalla carta di circolazione e dal libretto di uso e manutenzione; vi. per il trasporto di animali; vii. per il trasporto di persone dietro compenso e per le competizioni di qualsiasi genere; viii. Il Cliente è altresì obbligato a non distruggere, alterare o prendere copia e calchi della carta di circolazione, delle chiavi del veicolo e della carta carburante eventualmente presente a bordo del veicolo. 

8. Fatta salva l’applicazione di Penali, in caso di inadempimento o irregolare adempimento da parte del Cliente degli obblighi di cui al presente articolo, ed in particolare in caso di incuria, colpa, negligenza e imperizia del Cliente, questi risponderà verso il Gestore dei danni ad esso imputabili e sarà tenuto al relativo risarcimento. Qualora il danno fosse risarcito – in tutto o in parte – da Terzi, il Cliente sarà obbligato a risarcire soltanto la quota del danno non risarcito da Terzi. 

9. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. 

 

 

Articolo 7 – Permesso di guida 

1. Il Cliente deve essere in possesso da almeno un anno di Patente di guida valida per il veicolo in utilizzo e che non risulti sospesa, ritirata, revocata all’atto dell’adesione al Servizio e per tutta la durata dello stesso. 

2. Il Cliente deve essere e rimanere, per l’intera durata del Servizio, in possesso della Patente di guida valida per la tipologia di veicolo in utilizzo. 

3. L’eventuale sospensione o ritiro della Patente comporta l’automatica sospensione dell’interessato dall’accesso al Servizio, salvo il diritto del Gestore di risolvere il presente Contratto. 

4. Il Cliente in possesso di Patente Estera rilasciata da uno Stato estero non comunitario, tra quelli presenti nell’Allegato Stati Esteri, deve essere in possesso e fornire al Gestore all’atto dell’iscrizione al Servizio, anche di copia del permesso internazionale di guida o di traduzione giurata della patente. La validità e l’efficacia di tali documenti deve permanere per tutta la durata di adesione al Servizio. 

5. Ad ogni utilizzo del veicolo il Gestore si riserva il diritto di verificare la ricorrenza dei requisiti di cui ai precedenti punti. 

6. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui ai punti 1, 2, 3 e 4 del presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. 

 

 

Articolo 8 – Tariffe 

1.Nel sito di Peccioli sono in vigore due tariffe, la prima riservata a coloro che sono residenti nel comune di Peccioli, La seconda per i restanti utenti. Per godere della tariffa dedicata ai residenti, è necessario allegare al profilo copia di un documento di riconoscimento in corso di validità che attesti la residenza nel comune di Peccioli.

 

 

Residenti Non Residenti
Servizio Gratuito per le prime 2 ore di noleggio
Euro 1,00/ora dalla 3^ e fino all’8^ ora di noleggio Euro 3,00/ora fino all’8^ ora di noleggio
Euro 5,00/ora dalla 9^ ora di noleggio Euro 5,00/ora dalla 9^ ora di noleggio

 

 

In fase di pre-noleggio, viene emessa una Pre-Autorizzazione di 10 (dieci) € per verificare che il metodo di pagamento aggiunto dall’utente sia valido. La cifra verrà restituita alla fine del noleggio o entro 48h lavorative. La tariffa residenti viene attuata attraverso coupon di sconto. 

 

 

2.. Promozioni/Convenzioni 

In base a promozioni del Gestore o a specifici accordi commerciali con soggetti terzi, il Cliente può disporre di un voucher (“Voucher”) e/o di tariffe agevolate per l’utilizzo del Servizio. Il Gestore provvederà a verificare la sussistenza e la permanenza in capo ai Clienti dei vantaggi derivanti dai predetti benefici. Tali agevolazioni tariffarie o Voucher potranno avere un termine massimo di durata a seconda delle promozioni o degli accordi ad essi relativi. Inoltre, ogni Voucher, espresso in Euro non costituisce un riconoscimento economico da parte del Gestore al Cliente e non è convertibile in danaro ma può essere utilizzato solo come corrispettivo del Noleggio. Nel caso in cui il Cliente al termine di un Noleggio abbia un Voucher, questo sarà utilizzato automaticamente a compensazione di tutto o parte del corrispettivo del Noleggio dovuto dal Cliente. L’indebita fruizione di detti benefici da parte del Cliente costituisce un inadempimento contrattuale grave e potrà comportare la risoluzione del Contratto.

Il Gestore può procedere in qualsiasi momento all’aggiornamento delle tariffe. Qualunque modifica delle tariffe verrà comunicata al Cliente mediante comunicazione diretta al Cliente all’indirizzo e-mail comunicato dal Cliente in fase di iscrizione nell’Elenco Clienti. Le modificazioni saranno applicate decorsi 30 (trenta) giorni dal momento in cui il Gestore le avrà preannunciate al Cliente per iscritto. In caso di dissenso, il Cliente potrà recedere senza oneri dal Contratto, seguendo le modalità di cui al precedente Articolo 5 comma 2, entro e non oltre 5 (cinque) giorni solari antecedenti al momento in cui l’aggiornamento alle tariffe avrebbero trovato altrimenti applicazione. In tal caso, il recesso diverrà efficace alle ore 24.00 del giorno precedente a quello in cui le modificazioni avrebbero trovato altrimenti applicazione.

 

 

Articolo 9 – Fatturazione e pagamenti

1. Modalità di pagamento: 

1.1 Per i Clienti in possesso di Patente Italiana, la carta di credito o carta prepagata comunicata dal Cliente nel proprio profilo all’atto dell’iscrizione nell’Elenco Clienti è la modalità normale di pagamento del Servizio. L’importo complessivo effettivamente dovuto per il Noleggio, sarà addebitato al termine del Noleggio. 

1.2 Nel caso in cui il Cliente usufruisca dei Minuti Aggiuntivi di Prenotazione (a pagamento) senza aver dato avvio al Noleggio per scadenza della prenotazione al termine del novantesimo minuto oppure per annullamento della prenotazione tra il ventunesimo ed il novantesimo minuto, i relativi importi saranno addebitati al Cliente alla scadenza dei novanta minuti di prenotazione o all’annullamento della prenotazione. 1.3 In caso di Noleggio prolungato, il Gestore, nel corso del medesimo Noleggio, si riserva il diritto di addebitare periodicamente l’importo complessivo maturato anche se il Noleggio non risulta ancora terminato. Al termine del Noleggio sarà poi addebitato al Cliente l’importo residuo maturato. 

1.4. Se la carta di credito o carta prepagata, ove ammessa, registrata dal Cliente rifiuta un addebito e lo stesso non possa essere integralmente estinto nemmeno con l’importo oggetto di pre-autorizzazione di cui al successivo comma 8, il Gestore comunicherà il mancato pagamento al Cliente. Il Gestore si riserva il diritto di sospendere il Cliente dal Servizio fino al saldo di eventuali debiti. 

1.5 . In caso di mancato, ritardato o parziale pagamento saranno applicati al Cliente interessi di mora ai sensi del Decreto Legislativo 231/2002. 

1.6 . Con il Noleggio, il Cliente non ha limiti temporali per la riconsegna del veicolo. Tuttavia il Gestore, in caso di mancato pagamento o impossibilità di pagamento da parte del Cliente a causa di incapienza o sforamento del limite del plafond della carta di credito o prepagata comunicata ed ammessa in fase di registrazione, in qualsiasi momento, si riserva il diritto di obbligare il Cliente a riconsegnare il veicolo anche attraverso il blocco del veicolo nel rispetto della sicurezza del Cliente e dei terzi. In caso di ritardo a seguito di un esplicito sollecito del Gestore a riconsegnare il veicolo, al Cliente sarà applicata una Penale per ogni ora di ritardo nell’adempimento della richiesta di restituzione salvo la sospensione e\o la risoluzione del Contratto per grave inadempimento del Cliente, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. 

1.7. Il rilascio della fattura avverrà esclusivamente su richiesta del cliente, da effettuarsi via mail all’indirizzo ragioneria@comune.peccioli.pi.it  entro e non oltre 5 giorni naturali e consecutivi dall’utilizzo del servizio.

Nella mail di richiesta dovranno essere specificati i seguenti dati fiscali necessari per il rilascio della fattura:

– Intestatario (nome e cognome/denominazione e indirizzo residenza/sede legale)

– C.Fiscale /P.Iva

– CUU (Codice Unico Ufficio)

e dovrà essere allegata la ricevuta del pagamento rilasciata dal sistema.

La fattura sarà emessa esclusivamente in formato elettronico con restituzione di PDF di cortesia all’indirizzo mail dal quale è pervenuta la richiesta.

1.8. Il mancato pagamento o ritardato pagamento del corrispettivo di anche un solo Noleggio sia al termine che nel corso dello stesso potrà comportare la risoluzione del Contratto ai sensi dell’art. 17 e i relativi importi saranno recuperati dal Gestore a norma di legge. Ad esclusione dei Noleggi con tariffa prepagata, il Gestore, al solo scopo di verificare i mezzi di pagamento forniti e quale misura di prevenzione delle frodi, richiederà, mediante il fornitore di servizi di pagamento con cui ha stipulato apposito contratto, una pre-autorizzazione di pagamento pari all’importo di 10,00 (dieci) euro. Tale importo oggetto di pre-autorizzazione sarà temporaneamente bloccato ed indisponibile per il Cliente a partire dall’atto di prenotazione del veicolo fino alle ore 23.59 del giorno successivo. Nel caso di somme a qualsiasi titolo dovute dal Cliente in relazione al Noleggio, il Gestore si rivarrà in prima istanza sull’importo oggetto di pre-autorizzazione svincolando, eventualmente, la restante parte di tale importo o, al contrario, procedendo all’ulteriore addebito del maggior credito. Nel caso in cui la richiesta di preautorizzazione di pagamento abbia esito negativo, la prenotazione sarà automaticamente annullata. 

 

 

Articolo 10- Prenotazione, prelievo, uso e rilascio del veicolo 

Le modalità di prelievo, utilizzo e rilascio dei veicoli sono disciplinate dal  Contratto ed allegato Regolamento. Il Cliente, fin da subito, si impegna per ogni Noleggio dei veicoli, al rigoroso rispetto di tali modalità. 

 

 

Articolo 11 – Smarrimento della chiave 

1. La chiave del veicolo deve essere utilizzata secondo le istruzioni contenute nel Contratto ed allegato Regolamento. 

2. La perdita della chiave o il suo danneggiamento comporteranno l’addebito di una Penale, salvo l’eventuale maggior danno. 

3. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. ed allegato Regolamento 

 

 

Articolo 12 – Danni al Veicolo 

1.Saranno a carico del Cliente i danni causati al veicolo da dolo o colpa grave del Cliente, nonché i danni al veicolo non comunicati al Gestore al termine del Noleggio. In tali casi i relativi danni saranno addebitati al Cliente per intero. Fermo l’obbligo di segnalazione del danno, resta inteso che, è fatta salva la facoltà del Cliente di dimostrare che il danno è dipeso da cause a lui non imputabili. 

 

 

Articolo 13 – Furto Totale e Rapina 

1. In caso di furto totale, rapina del veicolo e\o atto vandalico, il Cliente, salvo quanto previsto nel Contratto ed allegato Regolamento, sarà tenuto a: – contattare immediatamente il Servizio Clienti del Gestore – denunciare immediatamente l’evento alle autorità competenti e comunque non oltre 12 ore dal suo verificarsi (o dal momento in cui ne è venuto a conoscenza); – trasmettere via e-mail o raccomandata A/R al gestore all’indirizzo di cui all’Art. 23, entro 24 ore dalla presentazione alle predette autorità, la copia della denuncia di furto; – inviare l’originale della denuncia di furto\rapina con raccomandata A.R. all’indirizzo di cui all’Art. 23 entro e non oltre 3 (tre) giorni lavorativi dalla data dell’evento (o dal momento in cui ne è venuto a conoscenza); – in caso di furto del veicolo in Noleggio ma in sosta, trasmettere le chiavi del veicolo rubato. In caso di mancata restituzione di quanto sopra, il Cliente sarà tenuto al pagamento di un indennizzo corrispondente al valore commerciale (Eurotax Giallo) del veicolo al momento del furto. 

2. Il Gestore si riserva il diritto di rivalersi sul Cliente nel caso in cui il Cliente stesso abbia determinato o agevolato il furto per dolo, colpa, incuria o negligenza addebitandogli, a titolo di risarcimento del danno per inadempimento o irregolare adempimento, un importo pari al valore Eurotax Giallo al momento del furto. 

3. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. 

 

 

Articolo 14 – Sanzioni pecuniarie 

1. Le modalità di ribaltamento al Cliente di sanzioni pecuniarie sono disciplinate dal Contratto ed allegato Regolamento. 

2. Tutte le spese, gli addebiti sostenuti dal Gestore e le Penali in conseguenza dei procedimenti e dei provvedimenti sanzionatori di cui sopra saranno a carico del Cliente che aveva in Noleggio il veicolo al momento dell’applicazione della sanzione o il cui comportamento nell’utilizzo e rilascio del veicolo abbia comportato l’applicazione della sanzione. 

3. Il Cliente è tenuto a controllare che non ci siano eventuali divieti temporanei (ad esempio per lavaggio strade, mercato, lavori stradali) nell’area di parcheggio. Il Cliente non può rilasciare il veicolo nel caso in cui il divieto temporaneo inizi prima di 48 ore dal momento in cui viene rilasciato il veicolo (ad esempio, se il divieto di parcheggio inizia il martedì alle 09:00, il Cliente è autorizzato a rilasciare il veicolo non oltre le 09:00 della Domenica immediatamente precedente). Il rilascio del Veicolo non può essere effettuato su aree di sosta con limitazione oraria (disco orario). 

4. Nel caso di rimozione forzata del veicolo durante il Noleggio, il Cliente deve contattare tempestivamente il Servizio Clienti che avvierà le procedure per il recupero del mezzo. Tutti i costi e sanzioni conseguenti alla rimozione forzata di un veicolo, sia durante che al termine di un Noleggio, saranno addebitati al Cliente in aggiunta alla relativa Penale, fatto salvo il risarcimento del maggior danno. 

5. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. 

 

 

Articolo 15 – Sinistro o avaria del veicolo 

1. Nel caso di sinistro o di avaria del veicolo, il Cliente deve dare immediatamente comunicazione al Gestore. 2. Saranno a carico del Cliente tutti i danni al veicolo e/o a persone e cose a lui imputabili, oltre all’addebito delle penali indicate nell’allegato “Gestione Sinistri”. 

2. Nel caso il Gestore ricevesse una richiesta di risarcimento danni a seguito di un sinistro, senza avere ricevuto la notifica e la documentazione dal Cliente che aveva in utilizzo il veicolo al momento del sinistro stesso, il Gestore si riserva il diritto di applicare Penali ed eventualmente sciogliere o sospendere il Servizio con addebito di tutti i costi al Cliente, come regolato nell’allegato Penali alle Condizioni Generali di Contratto. 

3. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 17 del Contratto. 

 

 

Articolo 16 – Assicurazioni e coperture rischi 

1. I veicoli hanno copertura assicurativa R.C.A..

2. Il Gestore provvede altresì alla copertura dei rischi per incendio, furto e kasko, senza franchigia a carico del Cliente. 

 

 

Articolo 17 – Risoluzione del Contratto 

1. Costituiranno casi di inadempimento grave, al verificarsi dei quali il Gestore avrà facoltà di risolvere il Contratto ai sensi dell’Art. 1456 c.c. per fatto e colpa del Cliente e salvo il risarcimento del danno ulteriore, dandone semplice comunicazione scritta con lettera raccomandata A.R. o tramite e-mail PEC, le seguenti fattispecie: a) Il Cliente che risulti essere minore di anni 18 anni e\o non in possesso di Patente e, laddove previsto, di copia del permesso internazionale di guida o di traduzione giurata della patente o che non abbia conseguito la Patente da almeno un anno all’atto dell’iscrizione nell’Elenco Clienti; 

b) La mancata comunicazione da parte del Cliente al Gestore della sospensione, revoca, ritiro etc. della Patente e/o del permesso internazionale di guida; 

c) Utilizzo di credenziali e documenti falsi o comunque non riconducibili al Cliente, all’atto di iscrizione al Servizio e\o della prenotazione e Noleggio dei veicoli, ivi inclusa l’indicazione di codici promozionali/convenzioni senza averne diritto; 

d) Prenotazione multipla di uno o più veicoli senza avviare il Noleggio; 

e) Il mancato adempimento da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi relativi alle condizioni di utilizzo dei veicoli così come disciplinate nel paragrafo 5 del Contratto ed allegato Regolamento; 

f) Mancato o ritardato pagamento degli importi derivanti dall’utilizzo del Servizio al termine o durante un solo Noleggio; 

g) Rilascio del veicolo noleggiato, al termine del Noleggio, in un’area senza copertura satellitare o posta al di fuori dell’Area di Copertura della Città nella quale è iniziato il Noleggio o utilizzata fuori dal territorio Italiano; h) Qualora il Cliente imbratti o compia qualsivoglia atto vandalico a danno dei veicoli; 

i) Qualora il Cliente, nonostante una diffida scritta, non interrompa una violazione grave del Contratto ed allegato Regolamento o qualora non ponga immediatamente rimedio alle conseguenze già verificatesi in relazione a tali violazioni; 

j) Qualora il Cliente faccia uso abituale, oppure vi sia ragione di sospettare che faccia uso abituale, di droghe o alcol o sostanze psicotrope; 

l) Qualora il Cliente, anche su richiesta del Gestore, non riconsegni un veicolo; 

m) Mancato pagamento delle Penali applicate dal Gestore; 

n) Guida del veicolo Noleggiato da un soggetto diverso dal Cliente che ha proceduto al Noleggio; 

o) Il mancato rispetto da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi relativi all’utilizzo dei veicoli di cui all’art. 6 del Contratto; 

p) Perdita, danneggiamento e\o calco della chiave del veicolo da parte del Cliente; 

q) Agevolazione o commissione colposa o dolosa del Cliente di furto, rapina e\o atto vandalico a danno del veicolo secondo quanto previsto all’art. 13; 

r) Incorrere da parte del Cliente in sanzioni pecuniarie durante il Noleggio secondo quanto previsto all’art. 14 del Contratto; 

s) Qualora il Cliente, per sua causa e colpa, abbia provocato un sinistro o l’avaria del veicolo; 

t) In caso di Termine Noleggio da parte del Cliente in spazi o aree private diverse dalle aree private appositamente dedicate a parcheggio dei veicoli del Servizio; 

u) In caso di utilizzo improprio da parte del Cliente dei vantaggi derivanti dall’attribuzione di Voucher e\o da particolari convenzioni o accordi in essere tra il Gestore e soggetti terzi.

 

 

Articolo 18 – Esonero di responsabilità 

1. Esclusi i casi di dolo o colpa grave del Gestore, quest’ultimo non risponde per i danni diretti o indiretti di qualsiasi natura che il Cliente o terzi possano in qualsiasi modo patire a causa del Servizio non direttamente imputabili al Gestore, o di variazioni delle modalità, orari e/o condizioni di erogazione del Servizio nonché a causa di sospensione, interruzione o comunque indisponibilità del Servizio stesso dipendenti dai veicoli, dagli apparati tecnologici, dai sistemi informatici di telecomunicazioni e comunque da cause imputabili sia ai fornitori del Gestore che a terzi in genere. 

2. Inoltre è esclusa qualsiasi responsabilità del Gestore per il mancato adempimento totale o parziale degli obblighi assunti per causa di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: atti dello Stato e della Pubblica Amministrazione, atti della Pubblica Autorità, limitazioni legali, incendi, alluvioni, esplosioni, mobilitazioni, sommosse, scioperi, turbative industriali, mancanza di materie prime, mancanza di elettricità, interruzione delle linee telefoniche, mancanza di oli combustibili ed altri. 

3. Il Cliente in ogni caso espressamente esonera il Gestore da ogni responsabilità per eventuali danni di qualunque natura subiti dal Cliente stesso e/o da terzi in relazione all’esecuzione del Contratto non derivanti da dolo o colpa grave del Gestore ma imputabili a dolo o colpa grave del Cliente. 

 

 

Articolo 19 – Penali 

1. Il Gestore si riserva il diritto di applicare al Cliente le penali di seguito indicate (“Penali”) al concretizzarsi delle fattispecie previste e regolate dal Contratto, salvo, in ogni caso, il risarcimento del maggior danno. 

  1. Sinistro con mancato o ritardato invio del CID e/o invio del CID non completo: € 1.000 
  2. Sinistro con responsabilità del Cliente con CID completo ed inviato nei tempi indicati: €500 
  3. Notifiche Amministrative Attività volte alla rinotifica multe: € 25 
  4. Riattivazione profilo Cliente, a seguito per esempio di sospensione per patente scaduta, sospensione per mancati pagamenti etc: € 5 
  5. Necessità intervento Smarrimento, danneggiamento dei documenti del veicolo: € 50 
  6. Pulizia straordinaria: € 50 
  7. Sanificazione per mancato rispetto del divieto di fumo all’interno del veicolo: €50 
  8. Trasporto animali non autorizzato: €50 
  9. Mancato rispetto delle istruzioni fornite dal Servizio Clienti o dall’operatore intervenuto sul posto (in caso di guasto, panne, incidente, etc.): € 50 
  10. Riconsegna veicolo in parcheggio vietato, fuori dagli spazi consentiti o che causa intralcio con o senza rimozione del veicolo: € 50 
  11. Riconsegna veicolo senza aver correttamente terminato la Procedura di Rilascio: € 50 
  12. Soccorso stradale per danni causati dal Cliente, con o senza controparte (es. CID passivo): € 60

In particolare, dopo avere attentamente esaminato il caso e accertato il coinvolgimento del Cliente, il Gestore comunica al Cliente via e-mail la causale e l’importo della Penale, a seguito della suddetta comunicazione, questa sarà addebitata sulla carta di credito o carta prepagata registrata dal Cliente. 

2. Il mancato pagamento delle Penali potrà comportare la sospensione e\o la risoluzione del Contratto ai sensi dell’art. 17 e i relativi importi saranno recuperati dal Gestore a norma di legge. 

 

 

Articolo 20 – Controversie e Legge Applicabile 

1. Il Contratto, il Regolamento e gli Allegati sono regolati dalla Legge Italiana.

 2. Nel caso di Cliente qualificabile come consumatore, ai sensi della normativa vigente, al fine di risolvere qualsiasi controversia che insorga tra quest’ultimo e il Gestore, il Cliente potrà accedere alla piattaforma europea di risoluzione delle controversie online (la piattaforma europea ODR). La Piattaforma Europea ODR è stata sviluppata ed è gestita dalla Commissione Europea, in conformità con la Direttiva n. 2013/11/UE e con il Regolamento UE n. 524/2013, al fine di facilitare una risoluzione extragiudiziale indipendente, imparziale, trasparente, efficiente, rapida ed equa delle controversie relative agli obblighi contrattuali derivanti da contratti di vendita o di servizi online tra un consumatore residente nell’Unione Europea e un professionista stabilito nell’UE, attraverso l’intervento di un organismo ADR (“Alternative Dispute Resolution”), da selezionare da una lista messa a disposizione dalla Commissione Europea. Per maggiori dettagli sulla Piattaforma ODR dell’Unione Europea o per avviare, attraverso quest’ultima, una procedura ADR relativa al Contratto tra Cliente e Gestore o al Servizio, si prega di visitare il sito http://ec.europa.eu/odr. 

3. Nel caso di Cliente qualificabile come consumatore, ai sensi della normativa vigente, per ogni eventuale controversia comunque originata dal Contratto o ad esso connessa o da esso derivante, che non sia stata risolta tramite ricorso alla procedura di cui all’Articolo 21 comma 2, sarà competente in via esclusiva il Foro del luogo di residenza o del domicilio eletto dal Cliente stesso nel territorio italiano. In tutti gli altri casi sarà competente in via esclusiva il foro di Roma. 

 

 

Articolo 21 – Miscellanea 

1. La circostanza che il Gestore non faccia valere in una qualsiasi occasione i diritti e le facoltà ad esso contrattualmente riconosciuti non potrà in alcun caso essere interpretata come rinuncia od abdicazione a detti diritti o facoltà, né impedirà di pretenderne in altro momento il pieno, puntuale e rigoroso rispetto. 

2. L’eventuale nullità ed inefficacia di una o più clausole del Contratto, anche derivante da modifiche alla vigente normativa, introdotte con norme dello Stato e della Comunità Europea, non incide sulla validità del Contratto nel suo complesso. 

3. Il Contratto andrà in tal caso interpretato ed integrato come se contenesse tutte le clausole che consentono di raggiungere, in modo conforme alla legge, lo scopo essenziale perseguito dall’accordo delle Parti. 

 

 

Articolo 22 – Comunicazioni 

1. Per ogni eventuale comunicazione ai fini del contratto si farà riferimento a: COMUNE DI PECCIOLI., con sede legale in PIAZZA DEL POPOLI n. 1 – PECCIOLI, (PI)

indirizzo e-mail: info@comune.peccioli.pi.it 

indirizzo PEC: comune.peccioli@postacert.toscana.it 

2. Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1407 c.c., il Cliente presta sin d’ora il suo consenso alla cessione da parte del Gestore della propria posizione contrattuale ad altra società, cessione della quale verrà data tempestivamente comunicazione al Cliente. Il Cliente, dopo aver preso visione delle Condizioni Generali di Contratto che regolano il rapporto con il Gestore, dichiara, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 del codice civile, di accettare integralmente ed approvare specificatamente le clausole di cui agli articoli: Articolo 2 (Divieto di sostituzione); 3 (Disciplina del Servizio); Articolo 4 (Requisiti per l’adesione); Articolo 5 (Durata e Recesso); Articolo 6 (Utilizzo dei veicoli); Articolo 8 (Tariffe); Articolo 9 (Fatturazione e Pagamenti); Articolo 11 (Smarrimento della chiave); Articolo 12 (Danni al Veicolo); Articolo 13 (Furto Totale e Rapina); Articolo 14 (Sanzioni amministrative pecuniarie); Articolo 15 (Sinistro o avaria del veicolo); Articolo 16 (Assicurazioni e coperture rischi); Articolo 17 (Risoluzione del Contratto); Articolo 18 (Esonero di responsabilità); Articolo 19 (Penali); Articolo 20 (Controversie e Legge Applicabile); Articolo 21 (Miscellanea); (Allegato Penali); (Allegato Gestione Sinistri)

 

 

REGOLAMENTO 

 

BIRÒ SHARE

 

1.Introduzione al servizio 

Birò Share è un servizio (il Servizio) offerto da COMUNE DI PECCIOLI., con sede legale in PIAZZA DEL POPOLI n. 1 – PECCIOLI, (PI) (il Gestore) che permette ai clienti iscritti (Clienti) di utilizzare un veicolo pagandolo solo in ragione all’effettivo utilizzo durante ogni singolo Noleggio. Il Cliente può ricercare il veicolo attraverso una App per smartphone con sistema operativo compatibile L’utilizzo del Servizio può avvenire tramite apposite funzionalità dell’App per l’avvio, la gestione ed il termine del Noleggio (“Dispositivo”). Il presente Regolamento definisce le modalità d’uso del Servizio. E’ pubblicato nella app del Gestore per garantirne in ogni momento la consultazione. Il Gestore si riserva di modificare in qualsiasi momento il presente Regolamento o i suoi allegati dandone comunicazione al Cliente stesso secondo quanto previsto dalle Condizioni Generali di Contratto. 

 

 

2. Iscrizione 

L’iscrizione al Servizio è concessa esclusivamente alle persone fisiche e può essere effettuata tramite App. L’iscrizione viene attivata, mediante accettazione da parte del Gestore della proposta del potenziale cliente, dopo che il potenziale cliente: 

1. ha compilato tutti i campi obbligatori; 

2. ha ben letto e accettato il presente Regolamento e ha ben letto e accettato le Condizioni Generali di Contratto; 

3. ha dato autorizzazione all’utilizzo dei propri dati da parte del Gestore ai fini del Servizio; 

4. ha utilizzato in fase di iscrizione al Servizio e utilizzerà per tutta la durata dello stesso una email ed un numero di cellulare per servizi di comunicazione mobile e personale che siano validi e ad egli stesso riconducibili; 

5. ha correttamente effettuato, seguendo le indicazioni dell’App, il caricamento delle immagini (fronte e retro) del proprio documento di riconoscimento valido e non scaduto e ha correttamente inserito i relativi dati verificati e validati dal Gestore o da altro soggetto appositamente incaricato; 

6. ha correttamente effettuato, seguendo le indicazioni dell’App, il caricamento delle immagini (fronte e retro) della Patente e, ove necessari, del permesso internazionale di guida o della traduzione giurata della Patente Estera e ha correttamente inserito i relativi dati verificati e validati dal Gestore o da altro soggetto appositamente incaricato. I dati relativi alla Patente Italiana sono verificati e validati anche dalla Motorizzazione Civile Italiana; 

7. ha correttamente effettuato, seguendo le indicazioni dell’App, il caricamento di una fotografia del proprio volto da cui risulti chiaramente riconoscibile verificata e validata dal Gestore o da altro soggetto appositamente incaricato; 

8. ha correttamente inserito i dati relativi alla carta di credito o carta prepagata (ove ammessa) per il pagamento del Servizio e questi ultimi sono stati verificati e approvati tramite la piattaforma di pagamento, anche – se del caso – attraverso il servizio 3D Secure gestito dal fornitore di servizi di pagamento 

9. ha selezionato dall’App del Gestore l’apposito comando per confermare l’iscrizione. Il potenziale cliente si impegna a rispettare ed eseguire in buona fede e con la diligenza del buon padre di famiglia gli impegni assunti con l’iscrizione al Servizio e contenuti nel Regolamento e nelle Condizioni Generali di Contratto per ogni singolo Noleggio e fino a quando permane Cliente del Servizio. L’utilizzo del Servizio è consentito esclusivamente ai Clienti. 

 

 

2.1 Processo iscrizione 

All’atto della proposta di iscrizione al Servizio, il potenziale cliente viene informato in merito alle finalità del Servizio ed alle relative modalità di erogazione dello stesso e qualora ne condivida i termini e le condizioni, inserisce i propri dati e accetta esplicitamente i termini e le condizioni proposte. Costituiscono informazioni obbligatorie ai fini dell’iscrizione: 

a) dati per l’accesso all’App: email e password; 

b) nazione di rilascio della Patente; 

c) dati personali ed anagrafici; 

d) accettazioni di Regolamento, Condizioni Generali di Contratto ed Informativa Privacy; 

e) numero di cellulare per servizi di comunicazione mobile e personale; 

f) dati ed immagini di un documento di riconoscimento valido e non scaduto; 

g) dati ed immagini della Patente e, ove necessari, del permesso internazionale di guida o della traduzione giurata della Patente Estera validi e non scaduti; 

h) fotografia del volto del potenziale cliente da cui risulti chiaramente riconoscibile; 

i) dati per il pagamento. 

Il Cliente, qualora applicabili, potrà anche compilare i campi facoltativi relativi a promozioni e/o convenzioni; in tal caso la possibilità di fruire dei relativi benefici sarà subordinata alla verifica da parte del Gestore dei dati inseriti e della effettiva legittimazione del Cliente ad usufruire delle relative agevolazioni. Per potere inviare al Gestore la proposta di iscrizione al Servizio, il potenziale cliente deve, tra l’altro, prestare espressamente il consenso alla geo-localizzazione dei veicoli, ed al rilevamento dati relativi alla circolazione dei veicoli, al trattamento dei dati personali e, se richiesto, inviare al Gestore una foto istantanea del proprio viso. I dati, così inseriti, vengono processati e, nel caso non siano riscontrate irregolarità, viene inviata al Gestore la proposta di iscrizione al Servizio da parte del potenziale cliente. Il Gestore, qualora non riscontri irregolarità nella proposta di iscrizione al Servizio da parte del potenziale cliente, invia al Cliente una email di notifica dell’accettazione della proposta con allegata la documentazione contrattuale 

I campi compilati dal Cliente al momento dell’iscrizione sono memorizzati nel profilo Cliente. Con le credenziali create al momento dell’iscrizione, il Cliente è in grado di accedere e modificare il proprio profilo in qualsiasi momento tramite area riservata del sito internet o tramite App. Dal profilo, inoltre, il Cliente è in grado di consultare informazioni relative agli utilizzi, quali a mero titolo esemplificativo e non esaustivo: lo storico dei servizi fruiti, fatture, eventuali voucher per l’utilizzo del Servizio (“Voucher”). 

 

 

3. Localizzazione e accesso ai veicoli 

 

3.1 Localizzazione veicoli 

Tutti i veicoli sono geo-localizzati tramite segnale GPS e possono essere tracciati dal Gestore in qualsiasi momento, anche quando in uso al Cliente. I veicoli disponibili si trovano in parcheggi consentiti su aree pubbliche o in parcheggi messi a disposizione dal Gestore all’interno dell’area di copertura della città in cui è attivo il Servizio 

 

 

3.2 Prenotazione e accesso al veicolo 

Una volta identificato il veicolo disponibile desiderato, il Cliente ha la possibilità di prenotarlo. La prenotazione deve essere effettuata tramite la App. Una volta prenotato il veicolo, il Gestore invia al Cliente una comunicazione con i dettagli del veicolo prenotato. La prenotazione dura un massimo di 5 (cinque) minuti – gratuiti -. Nel caso in cui il Cliente decida di annullare la prenotazione oppure siano scaduti i cinque minuti di prenotazione, senza che il Cliente avvii il Noleggio, tramite sblocco delle portiere, il veicolo viene reso nuovamente disponibile e prenotabile da altri Clienti. Il Cliente non potrà prenotare il medesimo veicolo per 120 minuti dalla scadenza o dall’annullamento della precedente prenotazione. Il Cliente deve prenotare un veicolo solo quando prevede effettivamente di utilizzarlo entro i 5 (cinque) minuti concessi. Il Gestore si riserva di verificare l’utilizzo improprio delle prenotazioni di veicoli da parte del Cliente. In tale ipotesi il Gestore potrà sospendere il Cliente dal Servizio, o risolvere il Contratto, per violazione da parte del Cliente stesso del principio di correttezza e buona fede nell’utilizzo del Servizio. Dopo avere raggiunto il veicolo prenotato, il Cliente deve utilizzare l’App per sbloccare le portiere ed avviare il Noleggio. 

 

 

3.3 Utilizzo immediato del veicolo 

Il Cliente può anche utilizzare immediatamente un veicolo identificato direttamente sulla stradatramite prenotazione e utilizzo App le portiere della macchina si sbloccano ed inizia il Noleggio. Il Cliente ha accesso al veicolo. 

 

 

3.4 Inizio del noleggio 

Sia in caso di prenotazione e accesso al veicolo che in caso di utilizzo immediato del veicolo, dal momento dello sblocco delle portiere ha efficacia il Noleggio del veicolo regolato ai sensi del presente Regolamento, delle Condizioni Generali di Contratto e dalla disciplina civilistica applicabile. 

 

 

4 Prelievo 

Al momento del prelievo il Cliente è tenuto a verificare che il veicolo non presenti danni palesi (a titolo esemplificativo e non esaustivo: danni alla carrozzeria, ruote, interni, rumorosità anomala del veicolo, spie di indicazione di malfunzionamento del veicolo, etc.). Nel caso in cui il veicolo non fosse idoneo all’utilizzo, il Cliente può decidere di rilasciarlo segnalando le anomalie riscontrate nella App. In generale il Cliente, in caso di necessità, ha sempre la possibilità di contattare direttamente il Servizio Clienti  dalla App  per assistenza ed ulteriori segnalazioni. 

 

 

5 Utilizzo 

 

5.1 Regole di condotta nell’utilizzo dei veicoli 

a) Per ogni Noleggio dei veicoli il Cliente è obbligato al rigoroso rispetto di quanto riportato nelle Condizioni Generali di Contratto e nel presente Regolamento; 

b) i veicoli devono essere utilizzati nei modi e nei limiti stabiliti dal Regolamento, dalle Condizioni Generali di Contratto, dalla disciplina civilistica applicabile e da eventuali disposizioni ricevute dal Gestore al momento della prenotazione e/o durante un utilizzo;

 c) possono utilizzare i veicoli solo i Clienti iscritti al Servizio e in possesso di regolare patente di guida valida secondo quanto prescritto nelle Condizioni Generali di Contratto;  

d) eventuali variazioni circa lo stato della patente quali ritiro, sospensione, esaurimento punti o scadenza, smarrimento, devono essere comunicate immediatamente al Gestore; 

e) il veicolo deve essere condotto esclusivamente dal Cliente iscritto al Servizio e titolare della prenotazione in corso. E’ severamente vietato consentire la guida dei veicoli a terzi, anche se il soggetto terzo è un altro Cliente. In caso di infrazione potrà essere addebitata al Cliente una Penale; 

f) il veicolo deve essere condotto nel rispetto del Codice della Strada, del Codice Civile e del Codice Penale e in generale con la massima diligenza; 

g) il Cliente all’atto di ogni singolo noleggio deve essere in pieno possesso delle proprie facoltà mentali e non deve aver assunto alcun tipo di droga, alcol o medicinale che possa limitare anche potenzialmente le capacità di guida del Cliente; 

h) in generale i veicoli non hanno accesso alle zone in cui il traffico è interdetto agli automezzi (es. aree pedonali urbane); i) eventuali sanzioni pecuniarie per la violazione delle norme di legge in materia di circolazione dei veicoli (Codice della Strada, regolamentazioni comunali, mancati pagamenti pedaggi e parcheggi) saranno notificate al Cliente che dovrà provvedere al pagamento; 

j) tutte le sanzioni pecuniarie saranno applicate, previa notifica, al Cliente che al momento dell’infrazione risultava utilizzare il veicolo oggetto di sanzione o il cui comportamento nell’utilizzo e rilascio del veicolo abbia comportato l’applicazione della sanzione; 

k) a bordo dei veicoli è, severamente, vietato fumare. L’inosservanza di tale divieto comporterà l’addebito della pulizia interna della vettura e di una penale al Cliente che per ultimo ha utilizzato il veicolo; 

l) i veicoli non possono essere parcheggiati in aree private diverse da quelle espressamente riservate al parcheggio dei veicoli del Servizio; 

 

 

5.2 Processo utilizzo 

Dopo avere risposto sulla App alle domande relative allo stato del veicolo, il Cliente può metterlo in moto. La chiave di accensione è conservata a bordo del veicolo all’interno di un portaoggetti opportunamente contrassegnato. Una volta posteggiato il veicolo e spento il motore, l’App chiede se il Cliente desidera rilasciare il veicolo e terminare il Noleggio. Se il Cliente non seleziona l’opzione “termina noleggio”, continuerà a mantenere l’utilizzo del veicolo. In questo caso il Cliente deve utilizzare la chiave in dotazione per chiudere il veicolo. 

 

 

5.3 Rifornimenti

Le tariffe stabilite dal Gestore comprendono il costo della ricarica Nel caso di veicoli elettrici è necessario riconsegnare il veicolo con un livello di autonomia superiore a 10 km. La ricarica è di competenza del Gestore.

 

 

5.4 Parcheggio

Il Cliente può comunque parcheggiare il veicolo solo ove consentito dal Codice della Strada. Non è consentito parcheggiare in stalli riservati quali, a mero titolo esemplificativo e non esaustivo, parcheggi riservati a persone disabili, alle forze dell’ordine, carico-scarico merci, taxi, istituzioni o corpi diplomatici. 

 

 

5.5 Procedura di Rilascio 

Dopo avere parcheggiato il veicolo negli spazi consentiti all’interno dell’Area di Copertura della Città, il Cliente ha la possibilità di rilasciare il veicolo selezionando l’opzione “termina noleggio” sulla App. Il Cliente non può rilasciare il veicolo fuori dall’Area di Copertura della Città o al di fuori degli spazi consentiti. La mancata osservanza di tali obblighi comporta l’addebito di Penali. Il Cliente, inoltre, deve assicurarsi che: a) tutti i finestrini e le portiere siano chiusi; b) il freno a mano sia inserito;; e) tutti i documenti, manuali e accessori siano in ordine e nella loro posizione originaria; f) il veicolo sia pulito e privo di rifiuti. La mancata osservanza di tali obblighi comporta l’addebito di Penali. Una volta selezionata l’opzione “termina noleggio”, le portiere si bloccano in automatico dopo la chiusura dell’ultima portiera. Al termine di ogni Noleggio, il Cliente riceve una comunicazione contenente un riassunto dell’utilizzo del veicolo, quale ad esempio: minuti di Noleggio, km percorsi, eventuale voucher utilizzati, importo complessivo addebitato. In caso di anomalia durante la procedura di Rilascio o di mancata ricezione della comunicazione email suddetta, il Cliente è tenuto a contattare immediatamente il Servizio Clienti 

 

 

5.6 Pulizia veicoli e ritrovamento oggetti

 Il Cliente è tenuto a lasciare pulito il veicolo utilizzato. Il Gestore si riserva il diritto di addebitare una Penale per interventi di pulizia straordinaria al Cliente che per ultimo ha utilizzato il veicolo. Il ritrovamento di oggetti abbandonati all’interno del veicolo va segnalato al Servizio Clienti  che fornirà tutte le indicazioni necessarie per consentire il recupero degli stessi da parte del Gestore. 

 

 

6 Tariffe, pagamento e fatturazione 

 

6.1 Tariffe 

Il Cliente dichiara di essere a conoscenza delle tariffe regolate dalle Condizioni Generali di Contratto. 

 

 

6.2 Pagamento 

La carta di credito o carta prepagata, ove ammessa, registrata dal Cliente nel proprio profilo è la modalità normale di pagamento prevista per il Servizio. L’importo complessivo dovuto per il Noleggio è addebitato al termine dello stesso. In caso di Noleggio prolungato e\o fuori Area di Copertura, il Gestore si riserva il diritto di addebitare periodicamente l’importo complessivo maturato e\o addebitare in anticipo somme determinate secondo quanto previsto dalle Condizioni Generali di Contratto. Al termine del Noleggio sarà addebitato l’importo effettivamente maturato e dovuto dal Cliente per il Noleggio. Al momento di un addebito del corrispettivo di Noleggio sia al termine che nel corso dello stesso (esclusi gli eventuali Addebiti “Fuori Area di Copertura della Città”), il sistema calcola automaticamente l’importo complessivo da addebitare scalando eventuali Voucher a disposizione del Cliente. Per i Clienti in possesso di Patente Estera, il Gestore, all’atto della prenotazione del veicolo, addebiterà anticipatamente al suddetto Cliente l’importo previsto dalle Condizioni Generali di Contratto. Tale addebito anticipato sarà in tutto o in parte compensato con l’importo complessivo effettivamente dovuto per il Noleggio e per gli eventuali Minuti Aggiuntivi di Prenotazione. In caso di esito negativo dell’addebito anticipato, la prenotazione sarà automaticamente annullata. 

 

 

6.3 Fatturazione 

Il rilascio della fattura avverrà esclusivamente su richiesta del cliente, da effettuarsi via mail all’indirizzo ragioneria@comune.peccioli.pi.it  entro e non oltre 5 giorni naturali e consecutivi dall’utilizzo del servizio.

Nella mail di richiesta dovranno essere specificati i seguenti dati fiscali necessari per il rilascio della fattura:

– Intestatario (nome e cognome/denominazione e indirizzo residenza/sede legale)

– C.Fiscale /P.Iva

– CUU (Codice Unico Ufficio)

e dovrà essere allegata la ricevuta del pagamento rilasciata dal sistema.

La fattura sarà emessa esclusivamente in formato elettronico con restituzione di PDF di cortesia all’indirizzo mail dal quale è pervenuta la richiesta.

 

 

7 Malfunzionamento veicolo 

a) Malfunzionamento o Blocco veicolo, con veicolo parcheggiato in uno spazio dove il rilascio è consentito ai sensi del paragrafo 5.4: Il Cliente è tenuto a chiamare il Gestore per descrivere il problema e fornire l’indirizzo esatto in cui è parcheggiato il veicolo. Dopo essere uscito dal veicolo, il Cliente è libero di allontanarsi. 

b) Malfunzionamento o Blocco veicolo, durante utilizzo all’esterno dell’Area di Copertura della Città o con veicolo parcheggiato fuori dagli spazi consentiti dove il rilascio del veicolo è consentito ai sensi del paragrafo 5.4. Il Cliente è tenuto a chiamare il Gestore  per descrivere il problema e fornire l’indirizzo esatto in cui si trova. Un operatore del Gestore sarà inviato sul posto. Il Cliente è tenuto a trattenersi sul posto fino all’arrivo dell’operatore. 

 

 

8 Sinistri 

In caso di sinistro durante l’utilizzo del veicolo, il Cliente è tenuto a chiamare il Gestore immediatamente descrivendo il tipo di incidente, danno al veicolo e fornendo l’indirizzo esatto in cui si trova.  

Il Gestore può inviare sul posto un operatore. In tal caso il Cliente, se non deve ricevere cure mediche, è tenuto a trattenersi sul posto almeno fino all’arrivo dell’operatore. Il Cliente è tenuto a seguire tutte le istruzioni ricevute via telefono dal Gestore e/o sul posto dall’operatore. Il mancato rispetto di tali istruzioni potrà comportare l’applicazione di Penali. Il Cliente deve consegnare all’operatore stesso eventuali moduli CID compilati al momento dell’incidente ed eventuali verbali rilasciati dalle autorità intervenute (Vigili, Polizia, ed altre autorità competenti). Nel caso l’intervento dell’operatore non sia possibile, il Cliente deve inviare entro 5 giorni solari dal sinistro i moduli CID ed eventuali verbali mediante una delle seguenti modalità: i. a mezzo e-mail alla casella di posta elettronica servizioclienti@sharbie.com  ii. caricando le foto dei documenti direttamente sull’ App mediante l’apposita funzione In assenza dell’intervento dell’operatore, salvo quanto predetto, il Cliente dovrà in ogni caso lasciare il primo foglio originale del CID nel cassetto portaoggetti all’interno dell’abitacolo del Veicolo. Nel caso il veicolo non fosse più utilizzabile e lo stesso si trovasse all’esterno dell’Area di Copertura della Città, il Cliente potrà avvalersi del servizio descritto al paragrafo 7.b.2. Nel caso il veicolo fosse nelle condizioni di circolare regolarmente ed il Cliente volesse, sotto la propria responsabilità, comunque raggiungere la destinazione desiderata il Cliente dovrà chiedere autorizzazione esplicita al Gestore a mantenere il veicolo in utilizzo.

 

 

 9 Furto, Rapina, Atti Vandalici 

In caso di furto, rapina, o atto vandalico ai danni del veicolo durante l’utilizzo da parte di un Cliente, Il Cliente stesso è tenuto a contattare immediatamente il Gestore  fornendo il luogo in cui si trova e descrivendo l’accaduto. Il Servizio Clienti può inviare un operatore sul posto. In tal caso il Cliente è tenuto a trattenersi sul posto fino all’arrivo dell’operatore. Il Cliente, con il supporto dell’operatore, si deve recare presso le autorità competenti a sporgere denuncia. Il Cliente, dopo avere sporto denuncia, fornito tutta la documentazione e le informazioni richieste dall’operatore inviato sul posto, è libero di allontanarsi. Nel caso non fosse possibile inviare un operatore sul posto, il Cliente dovrà autonomamente adempiere alle prescrizioni previste dalle Condizioni Generali di Contratto. Se il veicolo è all’esterno dell’Area di Copertura della Città, il Cliente potrà avvalersi del servizio descritto al paragrafo 7.b.2. In generale, sono apprezzate tutte le segnalazioni su possibili furti, atti vandalici o comportamenti illeciti ai danni di veicoli non in utilizzo da parte del Cliente. Il Cliente può contattare il Gestore  per questo tipo di segnalazioni e non è tenuto a trattenersi sul posto. 

 

 

10 Accessori messi a disposizione dal Gestore 

Il Gestore potrà mettere a disposizione dei Clienti su tutti o su alcuni veicoli del Servizio degli accessori di cortesia che potranno essere, a mero titolo esemplificativo,  carica batterie per cellulare,  etc. (“Accessori”). Il Cliente che decidesse di utilizzare gli Accessori lo farà sotto la propria esclusiva responsabilità ed attenendosi scrupolosamente alle istruzioni sul corretto utilizzo degli Accessori che il Gestore fornirà con comunicazioni dedicate e/o con appositi opuscoli nei veicoli in cui sono presenti gli stessi. Qualora il Cliente dovesse ravvisare dei difetti di funzionamento, impossibilità di installazione e utilizzo, sporcizia degli Accessori e non potrà farne uso dovrà darne immediatamente notizia al Gestore. 

Il Cliente, dopo aver preso visione del presente Regolamento, dichiara, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 del codice civile, di accettare integralmente ed approvare specificatamente le clausole di cui agli articoli: Articolo 1 (Introduzione al Servizio); Articolo 3.2 (Prenotazione e accesso al veicolo); Articolo 5.1 (Regole di Condotta nell’Utilizzo dei veicoli); Articolo 5.4 (Parcheggio); Articolo 5.5. (Procedura di Rilascio); Articolo 8 (Sinistri)